Regalo di Natale dal team di InforẎoou

Il 2020 non è stato solo l’anno della pandemia da coronavirus. Nonostante il continuo dilagare delle fake news, il 2020 è stato anche un anno di notevoli scoperte ed innovazioni, che avranno un impatto significativo sulla nostra vita.

Il team di InforẎoou ha raccolto le più importanti per te!

Ecco a voi la nostra selezione!

Classificazione: 5 su 5.

Life Sciences:

  • Engineered T lymphocytes: Stadtmauer et al. hanno avviato un phase 1 trial per testare la sicurezza dell’utilizzo di linfociti T isolati da pazienti oncologici e modificati attraverso il gene editing di CRISPR-CAS9. Tre i geni distrutti (TRAC, TRBC, e PDCD1) per incrementare la risposta antitumorale, mentre un trans-gene (NY-ESO-1) è stato introdotto al fine di aumentare la capacità di riconoscimento delle cellule tumorali da parte dei linfociti T.
  • Alzheimer e difese antiossidanti: Fracassi et al. hanno pubblicato uno studio sull’Alzheimer su The Journal of Neuroscience. Analizzando la corteccia frontale di pazienti affetti da tale patologia, sia con demenza che non dementi, hanno dimostrato come la non demenza sia correlata ad una maggior risposta antiossidante, a cui corrisponde un minore stress ossidativo, il quale, provocato dalla formazione di placche extracellulari amiloidi β, è stato individuato come la causa primaria della demenza negli individui malati.
  • Approvazione di terapia genica anti-SMA: EMA ha approvato in Europa il farmaco Zolgensma, terapia genica in grado di correggere il difetto genetico alla base della atrofia muscolare spinale con un unico trattamento. Questo farmaco rivoluziona il trattamento di una malattia genetica che solo in Europa colpisce quasi 1000 neonati l’anno.
  • CAR-M contro i tumori solidi: a Maggio 2020, dall’Università della Pennsylvania sono arrivati promettenti risultati. I ricercatori hanno ingegnerizzato i macrofagi, che sembrano presentare diversi vantaggi quando si parla di tumori solidi. I macrofagi sono cellule che lavorano in prima linea contro le cellule tumorali e riescono a sopravvivere in un ambiente tumorale ostile. Il processo di creazione delle CAR-M è simile a quello utilizzato per le CAR-T (articolo sul nostro sito web). Nel caso delle CAR-M, il recettore chimerico viene “installato” sui macrofagi, riuscendo a bersagliare direttamente la cellula tumorale.

Classificazione: 5 su 5.

Legge:

  • Superbonus 110%: elevate le aliquote del sismabonus e dell’ecobonus al 110% per incentivare gli investimenti nel settore ristrutturazioni. All’interno della moltitudine dei provvedimenti della normativa emergenziale spicca questo strumento che certamente contribuirà, nonostante alcune pecche legate ai molti passaggi “burocratici”, a far ripartire, o quantomeno a non abbattere, il settore delle costruzioni.
  • Rinvio Codice della Crisi e dell’Insolvenza (“CCI”): questo sarebbe stato l’anno in cui il CCI avrebbe dovuto fare il suo debutto, ma, a causa del virus Covid-19 e del conseguente precario stato di salute del sistema imprenditoriale italiano, l’entrata in vigore del CCI è stata rinviata al 01.09.2021. Molti saranno i cambiamenti che riguarderanno il diritto delle crisi aziendali.
  • Riconosciuto il rapporto di lavoro subordinato ai riders (Trib. Palermo 20.11.2020): importante sentenza del Tribunale di Palermo che si pronuncia in materia di qualificazione del rapporto di lavoro di un rider di una società addetto alla consegna di merci, cibi e bevande a domicilio, qualificandolo come lavoratore subordinato e ritenendo il licenziamento subito dallo stesso orale e, dunque, inefficace per essere stato disposto il suo allontanamento dal luogo di lavoro mediante il suo distacco dalla piattaforma Glovo.

Classificazione: 5 su 5.

Politica:

  • Elezioni presidenziali negli Stati Uniti d’America: in data 3 Novembre 2020, il neo eletto presidente Joe Biden ha scalzato Donald Trump in qualità di Presidente degli Stati Uniti d’America. L’elezione di Joe Biden ha interrotto dopo 28 anni la serie di vittorie da parte dei presidenti uscenti ricandidati dai rispettivi partiti.
  • BREXIT (uscita del Regno Unito dall’UE): in data 31 Dicembre 2020 il Regno Unito negozierà le relazioni future con l’Unione Europea. E’ ormai ufficiale che il Regno Unito non farà più parte degli organi e delle istituzioni politiche dell’UE.

Classificazione: 5 su 5.

Ingegneria:

  • Lancio Crew Dragon SpaceX: In un anno ricchissimo per l’esplorazione spaziale non è passato in secondo piano il trasporto di astronauti della Nasa verso la ISS realizzato con la capsula Crew Dragon di SpaceX, il primo della storia compiuto da un privato; da anni si prospettava questo momento e finalmente il 16 Novembre 2020 è diventato realtà. L’evento restituisce agli Stati Uniti la possibilità di lanciare una navicella spaziale dal suolo americano con un razzo made in Usa, nove anni dopo lo Space Shuttle (negli ultimi 9 anni la Nasa è stata costretta ad utilizzare lanciatori Russi). Anche dal punto di vista tecnologico, l’ingresso dei privati nell’industria spaziale apre vasti orizzonti; Elon Musk, fondatore di SpaceX , ha addirittura già posto la colonizzazione di Marte nei futuri obiettivi.
  • Lancio di Robot che miglioreranno le nostre vite: Lokomat, Amadeo e e Rewalk sono dispositivi robotici che permettono di recuperare una discreta funzionalità corporea a pazienti con patologie neurologiche ed ortopediche, soprattutto in pazienti con difficoltà nel movimento. Romeo, invece, si tratta del vero e proprio “robot badante”. Sarà molto utile nell’assistenza ad anziani.
  • Stampato in 3D un cuore umano pulsante: all’Università del Minnesota sono riusciti nell’impresa. Ingegnerizzando un biomateriale caricato di cellule staminali pluripotenti, sono riusciti astampare in 3D un duplicato aortico con due extra camere e i rispettivi ventricoli, un vaso sanguigno d’entrata e uno d’uscita.

Classificazione: 5 su 5.

Ambiente:

  • L’antropausa da Covid-2019: Quest’anno Earth Overshoot Day, ovvero il giorno nel quale l’umanità consuma le risorse prodotte dal pianeta nell’intero anno, è avvenuto il 22 agosto, più di tre settimane più tardi rispetto al 2019. Questo traguardo è da imputare ai lockdown causati dalla pandemia da Covid-2019, che già di per sé dovrebbe farci suonare un campanello d’allarme sull’attuale “sbilanciamento ecologico” mondiale. Quest’epoca, ormai chiamata “antropausa”, ha inoltre segnato una sostanziale diminuzione nella produzione di gas effetto serra, con le emissioni di CO2 ridotte dell’ 8.8% nella prima metà dell’anno rispetto all’anno precedente. Sfortunatamente, tali riduzioni avranno un effetto trascurabile sul futuro del nostro pianeta, e sono ancora necessari profondi cambiamenti.
  • Qualche disastro: A causa del cambiamento climatico, come è ormai consuetudine, si verificano sempre più frequenti o più estesi eventi estremi. Tra le zone “record” di quest’anno si cita l’Australia, dove sono bruciate più del 20% delle foreste (insieme agli incendi dell’anno precedente), e contemporaneamente si è notato il più vasto evento di “coral bleaching della storia”. Per quanto riguarda altri disastri ambientali, si ricorda l’enorme perdita di gasolio dalla centrale termoelettrica di Norilsk in Russia e la nota fuoriuscita di petrolio avvenuta dalla nave MV Wakashio nel sud delle Mauritius.
  • Eventi, traguardi e scoperte degne di nota:
    • 14 nazioni, inclusa Australia e Canada, hanno siglato un patto di gestione sostenibile del 100% delle proprie coste (il 40% mondiale) entro il 2025; si impegneranno perciò a combattere il sovrasfruttamento delle risorse ittiche, a combattere l’inquinamento e a dedicare il 30% delle proprie acque nazionali a riserve marine protette entro il 2030.
    • A livello globale, le rinnovabili si stanno espandendo, e nella prima metà dell’anno l’energia solare ed eolica prodotta è aumentata del 14%, portando le rinnovabili a coprire il 10% del fabbisogno elettrico totale.
    • 2020 Tyler Prize (“nobel per l’ambiente”) a Pavan Sukhdev e Gretchen C. Daily per le loro carriere improntate a quantificare il valore economico del capitale naturale, pionieri nella green economy.
    • È stata stimata per la prima volta la quantità di microplastiche presenti nei fondali marini della terra, pari a 14 milioni di tonnellate. Si è inoltre scoperto inquinamento da microplastiche presente nel ghiaccio marino in Antartide.
    • Un team di ricercatori australiani si è imbattuto in una barriera corrallina alta 500 metri, contenente diverse nuove varietà di pesci, la prima scoperta del genere in oltre 120 anni.
    • Dopo una ricerca di 10 anni, è stata trovata una correlazione tra i dati dei cambiamenti climatici terrestri avvenuti nel corso degli ultimi 66 milioni di anni e i cambiamenti nelle orbite astronomiche.

Classificazione: 5 su 5.

Finanza:

  • Boom di IPO: Il 2020 è stato uno particolarmente favorevole per le Initial Pubblic Offering delle aziende. Infatti sono ben 457 le nuove quotazioni nell’anno della pandemia, contro le 233 del 2019 e le 255 del 2018. Le maggiori IPO sono state: Airbnb (Viaggi) 110 miliardi; Snowflake (Data warehousing) 75 miliardi; Doordash (Food delivery) 59 miliardi; Polantir (Analisi big data) 22 miliardi.
  • Tre settori in crescita su cui investire: Cloud e Data Storage – i driver di crescita sono rappresentati dalla progressiva digitalizzazione della nostra società e la necessità di ulteriore spazio per poter stoccare dati, in seguito allo sviluppo della tecnologia 5G; dalla volontà di molte società di vendere a terzi i propri centri di stoccaggio delle informazioni. Torri di telecomunicazioni – i driver di crescita sono rappresentati dall’incremento dell’uso della dei dati in modalità wireless e dalla necessità di investire sulle torri per supportare la nuova tecnologia 5G. Pagamenti digitali con carta – i driver di crescita, in questo caso, si configurano nel progressivo sforzo da parte dei Governi nella riduzione dell’utilizzo del contante, nell’esplosione dell’e-commerce, nonché nel trend crescente di pagamenti digitali tramite smartphone.

Classificazione: 5 su 5.

Chimica:

  • Cristallografia migliore: fornire dati cristallografici dettagliati è un passaggio fondamentale per l’industria farmaceutica al fine di ottenere l’approvazione per nuovi farmaci (a base di polveri solide cristalline) ed è su questa premessa applicativa che si colloca lo studio di Jian-Ke Sun et al. su un metodo innovativo (e controcorrente) che permette di ottenere di cristalli di alta qualità in tempo estremamente ridotto rispetto ai metodi standard (prossimamente un articolo a riguardo)
  • Nobel per la Chimica: il 2020 è stato l’anno in cui Emmanuelle Charpentier e Jennifer A. Doudna sono state insignite del premio Nobel per la chimica per lo sviluppo di un metodo della modifica del genoma basato sul sistema CRISPR/Cas9.

Classificazione: 5 su 5.

Arte&Cultura

  • Premio Nobel per la Letteratura: Louise Glück, poetessa, saggista e accademica statunitense, ha vinto il Premio Nobel. La commissione le ha assegnato il premio “per la sua inconfondibile voce poetica che con l’austera bellezza rende universale l’esistenza individuale”. La poesia di Glück ha una vitalità tutta legata all’esperienza, personale e universale: miti, personaggi e topoi della cultura classica o biblica paiono illuminati da una luce soggettiva, e divengono veicolo per tonalità personalissime benché condivisibili. 
  • Mercoledì 16 dicembre: 250 anni dalla nascita di Ludwig Van Beethoven, il celebre compositore che raccolse l’eredità di Mozart e che a oggi è considerato una delle figure più importanti nel panorama della musica di tutti i tempi.
  • Lunedì 6 Aprile: celebrazioni per i 500 anni dalla morte di Raffaello, avvenuta a Roma il 6 Aprile 1520 all’età di appena 37 anni. Si è tenuta a Roma, presso le Scuderie del Quirinale, una grande esposizione monografica dal titolo “Raffaello”, con oltre duecento capolavori tra dipinti, disegni ed opere di confronto. “Non è trascorso un giorno senza registrare il tutto esaurito”, dichiara Mario De Simoni, Presidente di Ales – Scuderie del Quirinale. “Abbiamo fatto uno sforzo immane per coniugare la grande richiesta del pubblico con ingressi e tempi contingentati, ma continueremo così fino alla fine. Questa non è solo una mostra, ma è un evento che lascerà il segno per la sua eccezionalità, sia in considerazione della validità del progetto scientifico, sia per la coincidenza con un anniversario unico, sia per il valore assunto in occasione della riapertura dopo il lockdown, come simbolo di ripartenza nel segno dell’arte e della bellezza”.

Alla redazione di questo articolo-regalo, hanno partecipato i seguenti autori: Lorenzo Pelagatti, Davide Costanzo, Giulia Conti, Giulia Gatti, Alessia Matteuzzi, Alessio Bani, Giulio Magherini, Lorenzo Vignini, Marco Fiandra, Sara Roccabianca.

Auguri di Buon Natale!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: