L’Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC) e l’Antropocene

ABSTRACT: La pandemia di Covid-19, oltre alla crisi sanitaria, ci mette anche di fronte alle numerose sfide del cambiamento climatico iniziate e aumentate a partire del Terzo Millennio. L’intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC) e l’Accordo di Parigi definiscono che il genere umano è entrato a far parte di una nuova “epoca geologica”: l’Antropocene. Questo nuovo “concetto” ci mette di fronte a nuove sfide socio-ambientali, che non possono più essere trascurate.

L’Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC) è stato istituito nel 1988 dall’Organizzazione meteorologica mondiale (OMM) e dal Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente (UNEP). E’ un organismo intergovernativo aperto a tutti i paesi membri e ogni governo ha un punto focale che coordina le attività relative alle problematiche ambientali relative al proprio paese.

L’IPCC si riunisce circa una volta all’anno a livello plenario e nelle sessioni partecipano centinaia di funzionari ed esperti di ministeri, agenzie e istituti di ricerca pertinenti dei paesi membri e delle organizzazioni partecipanti. Questo gruppo di esperti decide se preparare un nuovo rapporto relativo ai dati raccolti nell’anno precedente. Tali dati si riferiscono al riscaldamento indotto dall’uomo, che ha raggiunto circa 1°C (probabilmente tra 0,8°C e 1,2°C) al di sopra dei livelli preindustriali nel 2017, aumentando a 0,2°C (probabilmente tra 0,1°C e 0,3°C).

L’aumento di temperature globale negli ultimi anni è stato superiore rispetto alla norma in molte regioni sia continentali che oceaniche. E’ probabile che le emissioni antropiche da sole aumentino la temperatura media globale a 1,5°C sopra i livelli preindustriali, ma le emissioni passate si impegnano ad altri cambiamenti, come un ulteriore innalzamento del livello del mare.

Nel rapporto annuale l’IPCC propone un programma di adattamento per intraprendere azioni volte a gestire gli impatti del cambiamento climatico, riducendo la vulnerabilità e l’esposizione ai suoi effetti nocivi degli inquinanti. Non esiste, comunque, un’unica risposta alla domanda di come è possibile limitare il riscaldamento atmosferico. La “trasformazione” globale, che sarebbe necessaria per favorire una mitigazione, richiede una valutazione su diversi livelli (e.g. geofisico, ambientale-ecologico, tecnologico, economico, socio-culturale e istituzionale), che si racchiudono dentro il concetto di “Antropocene”. 

Per “Antropocene” s’intende è una nuova proposta geologica epoca risultante da cambiamenti significativi causati dall’uomo alla struttura e il funzionamento del Sistema Terra, compreso il sistema climatico. Definita dalla comunità scientifica nel 2000, la nuova “epoca” è in fase di formalizzazione, basandosi sull’evidenza stratigrafica. Questa sta permettendo di rafforzare la risposta globale al surriscaldamento del pianeta con le aspirazioni dell’Accordo di Parigi. La Subcommission on Quaternary Stratigraphy della International Commission on Stratigraphy ha convenuto che:

  1. l’Antropocene ha un merito geologico
  2. dovrebbe seguire l’Olocene come un’epoca formale nel tempo geologico
  3. il suo inizio dovrebbe essere definito con la metà del XX secolo

Quindi, gli sforzi dell’IPCC e la definizione di “Antropocene” possono essere impiegati per inquadrare i driver e le dinamiche specifiche che influenzano la temperatura atmosferica ed adattarsi un mondo in evoluzione. La Convenzione delle Nazione sui cambiamenti climatici (UNFCCC) riconosce tali programmi e vuole usare la formalizzazione dell’Antropocene per sollevare domande in merito, non solo su questioni ecologiche, ma anche in base a disuguaglianze sociali e differenze regionali.

Fonte: IPCC – Reports; Global Warming of 1.5°C; SR15 Chapter 1 Low Res IPCC

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: