Paradosso di Braess: la cooperazione è la chiave del successo

Il paradosso che prende nome dal matematico Dietrich Braess spiega come l’aggiunta di una possibilità agli utenti, determina un peggioramento della “qualità” o del servizio. Questo è dovuto al comportamento non cooperativo degli utenti e si fonda sul concetto realistico di una rete che si trova in equilibrio (Equilibrio di Wardrop) secondo il tipo “user equilibrium”. Questo tipo di equilibrio si basa sul concetto per cui ogni utente sceglie la strada che è migliore per se stesso.

E’ dimostrabile che in una rete come in figura 1, l’inserimento dell’arco 𝑣 (figura 2), porta, contrariamente a quello che si pensa un peggioramento del costo per raggiungere il nodo 4, partendo dal nodo 1.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: