L’Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC) e l’Antropocene

ABSTRACT: La pandemia di Covid-19, oltre alla crisi sanitaria, ci mette anche di fronte alle numerose sfide del cambiamento climatico iniziate e aumentate a partire del Terzo Millennio. L’intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC) e l’Accordo di Parigi definiscono che il genere umano è entrato a far parte di una nuova “epoca geologica”: l’Antropocene. QuestoContinua a leggere “L’Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC) e l’Antropocene”

Biodiversità

La biodiversità è la varietà degli organismi viventi nei rispettivi ecosistemi e comprende l’intera variabilità biologica di geni, specie e nicchie ecologiche. È importante perché ci fornisce i cosidetti servizi ecosistemici, ovvero tutti quei benefici che la natura può fornire al genere umano. Per garantire la conservazione è importante educare al concetto di sostenibilità. CioèContinua a leggere “Biodiversità”

Impatto degli allevamenti intensivi sulla salute umana

Gli allevamenti intensivi contribuiscono fino al 50% del prodotto interno lordo agricolo globale (Herrero et al., 2016) e sostiene il fabbisogno alimentare di quasi 1,3 miliardi di persone nei paesi in via di sviluppo (FAO, 2017). Pertanto, la dimensione effettiva della produzione animale è il risultato della dieta umana che consuma più prodotti animali all’aumentareContinua a leggere “Impatto degli allevamenti intensivi sulla salute umana”

La Grande Muraglia Verde Africana e il rimboschimento del Sahel

La Grande Muraglia Verde per il Sahel (GGW) è un programma pan-africano volto al rimboschimento della fascia meridionale del Sahara, il cui scopo è quello di arrestare il degrado del suolo dovuto all’avanzata del deserto. Si tratta di un’iniziativa multimiliardaria che coinvolge governi, organizzazioni internazionali, il settore imprenditoriale e quello della società civile. Il GGWContinua a leggere “La Grande Muraglia Verde Africana e il rimboschimento del Sahel”

Pipistrelli, zoonosi e COVID-19

Il 29 febbraio 2020, l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha indicato la malattia da COVID-19 in una categoria ad alto rischio e l’11 marzo 2020 il virus SARS-CoV-2 è stato designato come pandemico. Da allora, la malattia si è diffusa rapidamente in 210 paesi, oltre la Cina, dove era stato diagnosticato il primo caso sospetto.Continua a leggere “Pipistrelli, zoonosi e COVID-19”