I robot che “fiutano” il coronavirus offrono un’alternativa ai test

Una startup biotecnologica californiana, Koniku, sta cercando di sviluppare robot in grado di fiutare le infezioni da coronavirus più velocemente dei test convenzionali. La tecnologia fonde i neuroni con un chip di silicio per creare un “cyborg dell’odore” in grado di rilevare odori che vanno dagli esplosivi ai patogeni. La prima sperimentazione clinica di KonikuContinua a leggere “I robot che “fiutano” il coronavirus offrono un’alternativa ai test”