Riforma del processo civile

Lo scorso 25.11.2021, la Camera dei Deputati del Parlamento Italiano (dopo la precedente approvazione del 21.09.2021 del Senato della Repubblica) ha approvato la Legge Delega contenente la “Delega al Governo per l’efficienza del processo civile e per la revisione della disciplina degli strumenti di risoluzione alternativa delle controversie e misure urgenti di razionalizzazione dei procedimentiContinua a leggere “Riforma del processo civile”

In Polonia si muore perché è vietato abortire

In Polonia una donna incinta è deceduta a seguito di complicanze nella gestazione, l’operazione ha avuto un esito tragico nel paese europeo con le leggi tra le più restrittive sul diritto all’aborto Il fatto Izabela Sajbor era una donna polacca incinta alla 22esima settimana quando è stata costretta a recarsi in ospedale poiché la suaContinua a leggere “In Polonia si muore perché è vietato abortire”

Fallimento con o senza risoluzione del concordato?

In seguito alla omologazione di un piano di concordato preventivo, oltre che grazie alla corretta ed integrale esecuzione dello stesso, la procedura può essere conclusa mediante una richiesta di risoluzione ex art. 186 L.F.: “Ciascuno dei creditori può richiedere la risoluzione del concordato per inadempimento. Il concordato non si può risolvere se l’inadempimento ha scarsaContinua a leggere “Fallimento con o senza risoluzione del concordato?”

Differenza tra mutuo di scopo e mutuo fondiario

Il mutuo di scopo rappresenta un tipo particolare di mutuo, in cui l’importo è fornito per il perseguimento di una finalità determinata che può essere: stabilita dalla legge, nel caso di mutuo di scopo legale (si pensi ai finanziamenti agevolati); concordata tra le parti, nel caso di mutuo di scopo convenzionale (c.d. “mutuo atipico” – Cass. 7773/2003) Il mutuoContinua a leggere “Differenza tra mutuo di scopo e mutuo fondiario”

Recesso del consumatore per acquisti “a distanza”

Il nostro ordinamento prevede varie forme di tutela in favore del consumatore, considerato da sempre la parte “debole” all’interno delle transazioni commerciali, e tra queste esistono varie forme di recesso a cui questo può far ricorso dopo un acquisto per veder soddisfatte le proprie esigenze. Dall’altro lato, il venditore/professionista, considerato come la parte “forte” èContinua a leggere “Recesso del consumatore per acquisti “a distanza””

Siamo sicuri che sia smart working?

A partire dall’inizio dell’emergenza Covid-19 una delle parole più usate (o forse addirittura abusate) è proprio “smart working“, ma forse non tutti sanno che quello che molte aziende praticano non è smart working, ma telelavoro. Vediamo brevemente le differenze. Per smart working (o lavoro agile) si intende una modalità lavorativa di rapporto di lavoro subordinato in cuiContinua a leggere “Siamo sicuri che sia smart working?”

I Big Data nel mondo del diritto

Quotidianamente, senza nemmeno accorgercene produciamo enormi quantità di dati (secondo Forbes circa 2,5 quintilioni di byte) e questo potrebbe sembrare un numero particolarmente elevato, ma, in realtà, non deve sorprenderci in quanto la maggior parte delle nostre attività, poiché svolte attraverso la connessione alla rete internet, comporta la produzione di dati. La domanda giusta aContinua a leggere “I Big Data nel mondo del diritto”