Planetary boundaries: fin dove può spingersi l’impatto antropico?

Negli ultimi 10˙000 anni la Terra ha attraversato un’era geologica, chiamata Olocene, caratterizzata da un’insolita stabilità climatica, che ha permesso il sorgere e la crescita delle grandi civiltà. Dalla rivoluzione industriale in poi, l’attività umana è considerata la principale causa dei cambiamenti climatici globali, portando gli esperti a teorizzare la nascita di una nuova era:Continua a leggere “Planetary boundaries: fin dove può spingersi l’impatto antropico?”