In Libia ci sono nuovi disordini mentre il parlamento brucia

La sera del 1° luglio 2022, pochi giorni dopo la scadenza dei 18 mesi previsti dalle Nazioni Unite per le elezioni in Libia, i cittadini del Paese avrebbero dovuto inaugurare un nuovo governo. Invece, l’edificio del Parlamento di Tobruk, una delle città principali della Libia orientale, è bruciato mentre i libici ballavano per festeggiare. QuestoContinua a leggere “In Libia ci sono nuovi disordini mentre il parlamento brucia”

In Slovenia i liberali e progressisti trionfano alle elezioni nazionali

Il 24 Aprile, mentre in Francia elettrici ed elettori decidevano le sorti del loro paese, anche in un altro Stato si faceva lo stesso e con risultati sorprendenti: in Slovenia il nuovo partito liberale “Movimento Libertà” stravinceva con il 34.5% dei voti. È passato in sordina, ma in Slovenia ha fatto clamore e ha datoContinua a leggere “In Slovenia i liberali e progressisti trionfano alle elezioni nazionali”

Consiglio d’Europa

Il Consiglio d’Europa invece, nonostante il nome possa confondere, non ha un ruolo istituzionale all’interno dell’Unione Europea e, anzi, ha al suo interno anche Stati che non fanno parte dell’UE ma che sono comunque nel continente europeo per un totale di 46 Stati (la Russia è uscita da poco prima di essere espulsa come conseguenzaContinua a leggere “Consiglio d’Europa”

Consiglio dell’Unione Europea

Il Consiglio dell’Unione Europea rappresenta i governi dei paesi dell’UE. È costituito dai ministri di tutti gli Stati membri, che si riuniscono per discutere su questioni pertinenti all’Unione e adottare decisioni in materia di politiche e normative dell’UE. I ministri che si riuniscono variano in base ai temi discussi (ad esempio, a una riunione riguardanteContinua a leggere “Consiglio dell’Unione Europea”

Consiglio Europeo

Il Consiglio Europeo è formato dai capi di Stato o di governo dei paesi dell’UE (nel caso dell’Italia, a presenziare è ad oggi il Presidente del Consiglio dei Ministri ovvero Mario Draghi), che si riuniscono almeno quattro volte l’anno ma negli ultimi anni sono state sempre più frequenti. Queste riunioni sono spesso denominate «vertici europei»Continua a leggere “Consiglio Europeo”

La Scozia e il Regno Unito, una relazione sul punto di rottura

Il 6 maggio 2021 in Scozia si terranno le elezioni parlamentari, il Partito Nazionale Scozzese è in testa ai sondaggi e i cittadini del Regno Unito prevedono l’indipendenza della Scozia entro 10 anni. Il Regno Unito non è più così unito.