Variante Delta (ex indiana)

Anche conosciuta come variante B.1.617.2 di SARS-Cov-2. Il primo caso di variante Delta è stato rilevato in India alla fine del 2020. Si tratta di una variante che porta mutazioni nel gene che codifica la proteina dello spike SARS-COV-2. In particolare, si tratta di sostituzioni amminoacidiche che aumentano la trasmissibilità del virus. Il dato preoccupanteContinua a leggere “Variante Delta (ex indiana)”

Virus

I Virus sono unità subcellulari considerate non viventi, poiché la loro modalità di riproduzione non è autonoma. I Virus necessitano di una cellula da poter infettare al fine di sfruttarne il meccanismo di sintesi proteica per la produzione delle loro componenti conducendo alla morte della cellula stessa (lisi cellulare, sebbene non sia valido per tuttiContinua a leggere “Virus”

Mascherine prodotte con la macchina per lo zucchero filato

Sembra uno scherzo leggendo il titolo, ma Mahesh Bandi, un fisico dell’OIST Graduate University, Onna, Okinawa, nel suo articolo pubblicato nel Proceedinngs of the Royal Society A descrive un processo estremamente interessante per produrre mascherine efficienti come le N95 (N95 è una sigla usata dal National Institute for Occupational Safety and Health per classificare mascherineContinua a leggere “Mascherine prodotte con la macchina per lo zucchero filato”

Pipistrelli, zoonosi e COVID-19

Il 29 febbraio 2020, l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha indicato la malattia da COVID-19 in una categoria ad alto rischio e l’11 marzo 2020 il virus SARS-CoV-2 è stato designato come pandemico. Da allora, la malattia si è diffusa rapidamente in 210 paesi, oltre la Cina, dove era stato diagnosticato il primo caso sospetto.Continua a leggere “Pipistrelli, zoonosi e COVID-19”

Immuni al COVID-19?

Attualmente ci troviamo di fronte alla più grande emergenza sanitaria globale degli ultimi decenni, la devastante pandemia di COVID-19. Dato che il vaccino arriverà entro tempi relativamente lunghi, sarà fondamentale determinare se le persone che sono state infettate, in particolare quelle con forme asintomatiche o lievi, sviluppano una robusta immunità contro SARS-CoV-2. In questo lavoro,Continua a leggere “Immuni al COVID-19?”